facebook
Slow Food
Città Slow
Strada dei Vini
Photo Gallery
Video Gallery
Virtual Tour
News
21 Agosto 2015
CONTEMPORARY - PER LE STRADE DEL CINEMA CONTEMPORANEO
dal 21 al 23 agosto
immagine CONTEMPORARY - PER LE STRADE DEL CINEMA CONTEMPORANEO
Clicca per ingrandire
Questa settimana l’arena cinematografica d’autore torna dove era partita i primi di luglio, ossia c/o il Chiostro di San Francesco ad Amelia, con la rassegna Contemporary - Per le strade del cinema contemporaneo.

Sono stati selezionati i film più belli della passata stagione (a nostro modesto avviso), in grado di racchiudere un’incredibile quantità di sguardi, racconti, stili: attraversare questi titoli significa osservare la caleidoscopica e multiforme faccia dell’immagine e del racconto.
I film saranno proposti, come di consueto, in versione originale con sottotitoli in italiano.
Iniziativa a cura dell’ass. cult. Oltre il Visibile, in collaborazione con il Comune di Amelia. Qui di seguito il programma dettagliato ... ti aspettiamo sotto le stelle del Chiostro!!!
Amelia (TR)
Chiostro di San Francesco
P.zza Augusto Vera, 10
Venerdì 21 agosto – ore 21.30

Locke

Un film di Steven Knight

Con Tom Hardy, Ruth Wilson, Olivia Colman, Andrew Scott, Ben Daniels
USA, Gran Bretagna 2013 – 85 min. – v.o.sott.it.
Ivan Locke (Tom Hardy) ha lavorato sodo per costruirsi la sua vita. Stanotte quella vita gli crollerà addosso. Alla vigilia della sfida più grande di tutta la sua carriera, Ivan riceve una telefonata che scatenerà una serie di eventi dagli effetti catastrofici per la sua famiglia, la sua carriera e la sua anima.
Locke è un film da mostrare nelle scuole di cinema e non: qualunque giovane cineasta che si lamenta della crisi e dei finanziamenti sempre più scarsi per il cinema dovrebbe farne tesoro. Queste sono idee che ‘spaccano’ quando non si ha la fortuna (?) di lavorare a Hollywood. Inutile dire che servono fantasia e talento, e serve un attore enorme come Tom Hardy. Dicono che per un attore le scene al telefono sono le più difficili: se è così, Locke è il film attorialmente più difficile della storia, e guardate un po’ come è riuscito”. (Alberto Crespi)
“Le ragioni del successo (alla Mostra di Venezia record di plausi) s’intrecciano come le voci umane e disumane (ogni riferimento al monologo di Cocteau non è casuale) del telefonino, insieme all’ottima colonna sonora di Hinchliffe, nell’atmosfera di un viaggio al buio fisico e metafisico, la anticamera di una crisi rimandata fino al prossimo motel”. (Maurizio Porro)
--------------
Sabato 22 agosto – ore 21.30
Birdman

Un film di Alejandro González Iñárritu

Con Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan
USA 2014 – 119 min. – v.o.sott.it.
Birdman racconta di Riggan Thomson (Michael Keaton), attore in declino che dopo un folgorante passato nei panni di un glorioso supereroe, spera di rilanciare la sua carriera dirigendo un nuovo, ambizioso spettacolo a Broadway per dimostrare a tutti che non è solo una ex star di Hollywood. Nei giorni che precedono la sera della prima, Riggan deve fare i conti con un ego irriducibile e gli sforzi per salvare la sua famiglia, la carriera e se stesso.
“Un film magmatico, gioiosamente ridondante, tracimante vita ed ambizione” (Paola Casella, MyMovies)
Presentato in concorso al Festival di Venezia 2014

Vincitore di 4 Premi Oscar nel 2015: Miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura originale, miglior fotografia
------------
Domenica 23 agosto – ore 21.30

Storie pazzesche

Un film di Damián Szifron

Con Ricardo Darín, Oscar Martínez, Leonardo Sbaraglia, Erica Rivas, Rita Cortese
Argentina, Spagna 2014 – 122 min. – v.o.sott.it.
“Possiamo tutti perdere il controllo.” Le ineguaglianze, l’ingiustizia e le pressioni del mondo in cui viviamo generano stress e depressione in molte persone. Alcune, però, esplodono. Questo film parla di loro. Vulnerabili di fronte a una realtà che cambia continuamente che all’improvviso può diventare imprevedibile, i protagonisti di Storie pazzesche oltrepassano il sottile confine tra civiltà e barbarie. Il tradimento di un marito, il ritorno a un passato sepolto e la violenza che si insinua negli incontri di tutti i giorni, portano alla follia i personaggi del film, che si abbandonano all’innegabile piacere della perdita del controllo.
Fino a che punto siamo disposti ad arrivare per vendicarci di un torto subito? E se, vittime di un sopruso, di un’umiliazione, di un tradimento, permettessimo alle nostre pulsioni violente di prendere il sopravvento?
Terzo lungometraggio dell’argentino Damian Szifron coprodotto dalla società spagnola “Deseo” di Pedro Almodovar.
Presentato in concorso al Festival di Cannes 2014. È stato candidato come miglior film in lingua straniera all'87ª edizione degli Academy Awards.

NOTE

Ingresso con tessera OV 2015 e sottoscrizione
Per tutti i nostri programmi: www.oltreilvisibile.it
Aggiornamenti in tempo reale su: Pagina FB Oltre il Visibile


"La gente vuole il sangue, vuole l'azione! Non queste stronzate verbose, deprimenti e filosofiche!"

Riggan Thomson-Michael Keaton, in Birdman (2014)



News
28 Novembre 2019
attraverso l'Archeologia
Il 30 novembre ed il 1 dicembre Amelia partecipa alla Maratona dell’olio 2019[...]
29 Ottobre 2019
I FRANTOI DELL'AMERINO
Frantoi Aperti fino a Natale su appuntamento per degustazioni e visita al frantoio
11 Ottobre 2019
Per tutti gli spettacoli:Sabato 26 ottobre 2019 – ore 18.00 TEATRO SOCIALE[...]
01 Ottobre 2019
Si comunicano i nuovi orari relativi al periodo Ottobre/31 Gennaio  del Museo[...]
Eventi e manifestazioni
MOSTRA MERCATO NAZIONALE DEL RADIOAMATORE, DELL'ELETTRONICA, DELL'INFORMATICA, HOBBISTICA E MATERIALI DI CONSUMO
dal 25/05 al 26/05
Ospitalità in evidenza